Cancellare correttamente gli sprite degli oggetti dopo averli distrutti; gestire l’evento ‘draw’, che si ripete 30 volte al secondo (per default), per visualizzare in modo permanente scritte nell’area del gioco. Disegnare oggetti lungo tutto il perimetro di una stanza degli oggetti usando dei cicli. Il codice inizia a diventare lunghetto e difficile da manutenere: abbiamo bisogno del corrispondente C++ delle funzioni, gli script, parametri agli script.

Rispondi