Category: FL Studio

Sort: Date | Title | Views | | Comments | Random Sort Ascending
View:

Tutorial 5 – Usare FL Studio

7 Views0 Comments

In questo video vediamo come aggiungere un brano MP3 a FKL Studio per remixarlo

Tutorial 4 – Usare FL Studio

11 Views0 Comments

In questo video vediamo come usare altri suoni sul pattern e quindi sui nostri brani. Altri video interessanti sono elencati su http://imparagratis.com

Tutorial 3 – Usare FL Studio

7 Views0 Comments

In questo video vediamo come proseguire a creare il brano musicale con i pattern, aggiungendo una traccia audio, e variando i BPM (velocità di esecuzione del brano)

Tutorial 2 – Usare FL Studio

10 Views0 Comments

In questo video vediamo come iniziare a creare un brano musicale cercando di capire come funziona il software FruityLoops Studio 11, cosa sono i pattern e la playlist

Tutorial 1 – Usare FL Studio

10 Views0 Comments

In questo video vediamo dove scaricare e come installare Fruity Loops Studio (nella versione 11)

Di più su FL Studio

FL Studio (prima chiamato Fruityloops, sebbene ora sia anche disponibile nel pacchetto “Fruityloops Edition”) è un software per produrre musica, conosciuto anche come workstation audio digitale, creato dalla Image-Line Software.

La musica è creata registrando e mixando assieme dati audio come campioni MPEG-3, Microsoft WAV, Ogg, MIDI e molti altri.

Si crea, poi, un file esportando il progetto in uno di questi formati. I progetti di Fruity Loops sono in formato FLP. Si possono usare effetti presenti nelle librerie personali di FL studio, VST, DX oppure si possono “campionare” file audio in formato wav.


Caratteristiche

Il programma è composto da un sequencer sul quale si possono inserire le singole note per produrre una melodia ecc. oppure si può utilizzare la propria tastiera del PC come una tastiera digitale per suonare gli effetti caricati e costruire i propri pattern senza inserire nota per nota. Si può inoltre collegare tramite ingresso midi una tastiera per usare svariati effetti e registrare melodie riportando le singole note sul sequencer. Il tutto inviato ai relativi canali (channels) si convoglia in un potentissimo mixer con 99 “insert” da 7 effetti (10 effetti sull’ultima versione 12.0),selezionabili da un vasto elenco interno o caricabili. Ad ogni “insert” si possono assegnare input e output hardware gestiti da un ASIO Driver. Nell’ultima versione distribuita di FL Studio è stata implementata la parte “sequencer” del software, infatti, quest’ultimo può essere utilizzato bypassando quasi completamente la funzione pattern. Quest’ultimo aggiornamento ha portato FL Studio ad un oggettivo miglioramento nel lavoro, in termini di tempo e qualità, portandolo a livelli indubbiamente professionali. Fino ad oggi sono state prodotte varie versioni di FL Studio e nell’ultima possiamo trovare il programma sotto diverse forme a seconda delle proprie esigenze, come ad esempio la versione “producer”.

cit. WIkipedia FL Studio