Category: C/C++

Sort: Date | Title | Views | | Comments | Random Sort Ascending
View:

Nuovo Corso C++11 ITA 89 (APPROFONDIMENTO): array multidimensionali – dietro le quinte!

52 Views0 Comments

NOTA PER I VIDEO DI APPROFONDIMENTO: se sei un principiante potresti trovare troppo dettagliato od oscuro il contenuto di questo video; ma non preoccuparti: puoi saltarlo e continuare con i video 'normali' senza NESSU...

Nuovo Corso C++11 ITA 88: array multidimensionali, le matrici 2D

17 Views0 Comments

LINK AL PROGETTO PRONTO ALL'USO (Code::Blocks): http://www.camuso.it/youtube/cpp88.zip LINK ALLA PLAYLIST: https://www.youtube.com/playlist?list=PL0qAPtx8YtJfZpJD7uFxAXglkiHSEhktG LINK AL VIDEO DI APPROFONDIMENTO...

Nuovo Corso C++11 ITA 87 (APPROFONDIMENTO): puntatori a puntatori

15 Views0 Comments

NOTA PER I VIDEO DI APPROFONDIMENTO: se sei un principiante potresti trovare troppo dettagliato od oscuro il contenuto di questo video; ma non preoccuparti: puoi saltarlo e continuare con i video 'normali' senza NESSU...

Nuovo Corso C++11 ITA 86 (APPROFONDIMENTO): puntatori a funzione

19 Views0 Comments

NOTA PER I VIDEO DI APPROFONDIMENTO: se sei un principiante potresti trovare troppo dettagliato od oscuro il contenuto di questo video; ma non preoccuparti: puoi saltarlo e continuare con i video 'normali' senza NESSU...

Nuovo Corso C++11 ITA 85 (APPROFONDIMENTO): void*, static_cast

5 Views0 Comments

NOTA PER I VIDEO DI APPROFONDIMENTO: se sei un principiante potresti trovare troppo dettagliato od oscuro il contenuto di questo video; ma non preoccuparti: puoi saltarlo e continuare con i video 'normali' senza NESSU...

Nuovo Corso C++11 ITA 84 (APPROFONDIMENTO): array di puntatori, parte B

7 Views0 Comments

NOTA PER I VIDEO DI APPROFONDIMENTO: se sei un principiante potresti trovare troppo dettagliato od oscuro il contenuto di questo video; ma non preoccuparti: puoi saltarlo e continuare con i video 'normali' senza NESSU...

Nuovo Corso C++11 ITA 83 (APPROFONDIMENTO): array di puntatori, parte A

17 Views0 Comments

LINK AL CODICE PRONTO ALL'USO (Code::Blocks): http://www.camuso.it/youtube/array_di_puntatoriYT.zip NOTA PER I VIDEO DI APPROFONDIMENTO: se sei un principiante potresti trovare troppo dettagliato od oscuro il conte...

Nuovo Corso C++11 ITA 82: facciamo arrabbiare la new! bad_alloc e try … catch

13 Views0 Comments

LINK AL PROGETTO PRONTO ALL'USO (Code::Blocks): nulla LINK ALLA PLAYLIST: https://www.youtube.com/playlist?list=PL0qAPtx8YtJfZpJD7uFxAXglkiHSEhktG LINK AL VIDEO DI APPROFONDIMENTO SUL SORT RICHIAMATO IN QUESTA LE...

Nuovo Corso C++11 ITA 81: puntatori, aritmetica e dualità con gli array

10 Views0 Comments

LINK AL PROGETTO PRONTO ALL'USO (Code::Blocks): nulla LINK ALLA PLAYLIST: https://www.youtube.com/playlist?list=PL0qAPtx8YtJfZpJD7uFxAXglkiHSEhktG LINK AL VIDEO DI APPROFONDIMENTO SUL SORT RICHIAMATO IN QUESTA LE...

Nuovo Corso C++11 ITA 80: puntatori, ESERCIZIO 3 – puntatori restituiti da funzioni

8 Views0 Comments

LINK AL PROGETTO PRONTO ALL'USO (Code::Blocks): nulla LINK ALLA PLAYLIST: https://www.youtube.com/playlist?list=PL0qAPtx8YtJfZpJD7uFxAXglkiHSEhktG LINK AL VIDEO DI APPROFONDIMENTO SUL SORT RICHIAMATO IN QUESTA LE...

Nuovo Corso C++11 ITA 79: puntatori, ESERCIZIO 2 (+ confronto tra new/malloc e NULL/nullptr)

6 Views0 Comments

LINK AL PROGETTO PRONTO ALL'USO (Code::Blocks): nulla LINK ALLA PLAYLIST: https://www.youtube.com/playlist?list=PL0qAPtx8YtJfZpJD7uFxAXglkiHSEhktG LINK AL VIDEO DI APPROFONDIMENTO SUL SORT RICHIAMATO IN QUESTA LE...

Nuovo Corso C++11 ITA 78: puntatori, ESERCIZIO 1

7 Views0 Comments

LINK AL PROGETTO PRONTO ALL'USO (Code::Blocks): nulla LINK ALLA PLAYLIST: https://www.youtube.com/playlist?list=PL0qAPtx8YtJfZpJD7uFxAXglkiHSEhktG LINK AL VIDEO DI APPROFONDIMENTO SUL SORT RICHIAMATO IN QUESTA LE...

Pagina 1 di 1912345...10...Ultima »

Di più su C/C++

C

In informatica, il C è un linguaggio di programmazione di tipo strutturato.

Introduzione

Il C è un linguaggio di programmazione ad alto livello che integra caratteristiche dei linguaggi di basso livello, come il linguaggio macchina e l’assembly, per questo si usa anche l’espressione “di medio livello”.

Il C è rinomato per la sua efficienza, e si è imposto come linguaggio di riferimento per la realizzazione di software di sistema su gran parte delle piattaforme hardware moderne. La standardizzazione del linguaggio (da parte dell’ANSI prima e dell’ISO poi) garantisce la portabilità dei programmi scritti in C (standard, spesso detto ANSI C) su qualsiasi piattaforma.

Oltre che per il software di sistema, il C è stato a lungo il linguaggio dominante in tutta una serie di altri domini applicativi caratterizzati da forte enfasi sull’efficienza. Esempi tipici sono le telecomunicazioni, il controllo di processi industriali e il software real-time. Oggi il predominio del C in questi contesti è in parte diminuito a seguito dell’avvento di competitor significativi, primo fra tutti il C++.

Il C ha, e continua ad avere, anche una notevole importanza didattica, sebbene, per la sua complessità semantica e per le forti relazioni di tale semantica con il funzionamento dell’hardware dei computer, non si tratti di un linguaggio particolarmente intuitivo per i principianti, e in special modo a quelli sprovvisti di un adeguato background sull’elettronica dei calcolatori. Se un tempo scuole superiori e corsi universitari adottavano il C come linguaggio di riferimento a causa della sua importanza tecnica, oggi questa scelta trova un’ulteriore motivazione nella crescente importanza di linguaggi che dal C derivano (per esempio C++, Java e C# e, per consentire allo studente un approccio iniziale più rapido ed intuitivo, linguaggi ad alto livello come Python).

cit. Wikipedia C (linguaggio)

C++

Il C++ è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti, con tipizzazione statica. È stato sviluppato (in origine col nome di “C con classi”) da Bjarne Stroustrup ai Bell Labs nel 1983 come un miglioramento del linguaggio C. Tra i miglioramenti principali troviamo: l’introduzione del paradigma di programmazione a oggetti, funzioni virtuali, overloading degli operatori, ereditarietà multipla, template e gestione delle eccezioni.

Introduzione

Il C++ è molto diffuso e apprezzato, ma raramente è usato al massimo delle sue potenzialità poiché la semantica del C++ è molto ricca di dettagli e sfumature che condizionano il comportamento del codice, e che molto spesso i compilatori implementano in maniera scorretta o incompleta: molte delle caratteristiche dello standard ISO del linguaggio non sono ancora implementate nei compilatori attuali, anche se la situazione sta lentamente migliorando. La grande ricchezza semantica del C++, insieme alle librerie che lo accompagnano, lo rende un linguaggio estremamente espressivo e potente, ma che richiede molto tempo per venire appreso e padroneggiato completamente. Il C++ fu standardizzato nel 1998 (ISO/IEC 14882:1998 “Information Technology – Programming Languages – C++”, aggiornato nel 2003). C++11, conosciuto anche come C++0x, è il nuovo standard per il linguaggio di programmazione C++ che sostituisce la revisione del 2003. L’ultima versione dello standard (nota informalmente come C++14) è stata pubblicata nel 2014.

cit. Wikipedia C++