Category: Gimp

Sort: Date | Title | Views | | Comments | Random Sort Ascending
View:

Utilizzo dell’UV Layer per personalizzare le Textures dei modelli 3D in GIMP (e non solo)

24 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/1093-utilizzo-dell-uv-layer-per-personalizzare-le-textures-dei-modelli-3d-in-gimp-e-non-solo.html Per commenti e domande: ...

Tutorial GIMP: sfocatura a zone con maschera di livello

20 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/12-tutorial-gimp-sfocatura-a-zone-con-maschera-di-livello.html Per commenti e domande: http://www.effe12.com/forum/gimp-fo...

Tutorial GIMP: effetto “vignette” (e non solo) per scurire i bordi di un’immagine

8 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/25-tutorial-gimp-effetto-vignette-e-non-solo-per-scurire-i-bordi-di-un-immagine.html Per commenti e domande: http://www.ef...

Testo su tracciato da un punto prestabilito

24 Views0 Comments

Come inserire un testo su un tracciato facendolo partire da un punto prestabilito.

GIMP – Introduzione agli istogrammi di immagini e fotografie, teoria e pratica — Parte 2

27 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/389-gimp-introduzione-agli-istogrammi-di-immagini-e-fotografie-teoria-e-pratica-parte-2.html Per commenti e domande: http:...

GIMP – Introduzione agli istogrammi di immagini e fotografie, teoria e pratica — Parte 1

8 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/390-gimp-introduzione-agli-istogrammi-di-immagini-e-fotografie-teoria-e-pratica-parte-1.html Per commenti e domande: www.e...

Riduzione del contrasto di un’immagine con GIMP; videotutorial (con sottotitoli)

10 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/391-riduzione-del-contrasto-di-un-immagine-con-gimp.html Per commenti e domande: www.effe12.com/forum/gimp-fotoritocco/620...

GIMP, fotoritocco – Basi: l’effetto Orton; videotutorial (con sottotitoli)

9 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/392-gimp-fotoritocco-basi-l-effetto-orton.html Per commenti e domande: www.effe12.com/forum/gimp-fotoritocco/619-2012-08-2...

Tutorial GIMP, fotoritocco: rimozione occhiaie con il cerotto in modalità luce forte (sottotitoli)

34 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/393-gimp-fotoritocco-rimozione-occhiaie-con-il-cerotto-in-modalita-luce-forte.html Per commenti e domande: http://www.effe...

Tutorial GIMP, basi: oggetto a colori su sfondo in bianco e nero (con sottotitoli)

27 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/394-tutorial-gimp-basi-oggetto-a-colori-su-sfondo-in-bianco-e-nero.html Per commenti e domande: http://www.effe12.com/foru...

Tutorial GIMP, basi: immagine come texture dentro un testo o un’altra immagine-maschera (sott.)

39 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/395-tutorial-gimp-basi-immagine-come-texture-dentro-un-testo-o-un-altra-immagine-maschera.html Per commenti e domande: htt...

Tutorial GIMP, fotoritocco: sbiancare i denti mediante desaturazione (con sottotitoli)

18 Views0 Comments

eBook (versione testuale) e altre informazioni: http://www.francescomilanese.com/cg-3d/gimp/396-tutorial-gimp-fotoritocco-sbiancare-i-denti-mediante-desaturazione.html Per commenti e domande: http://www.effe12.com/...

Pagina 1 di 1012345...10...Ultima »

Di più su Gimp

GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software libero multipiattaforma per l’elaborazione digitale delle immagini.

Fra i vari usi possibili vi sono fotoritocco, fotomontaggio, conversioni tra molteplici formati di file, animazioni (ad esempio in formato GIF), e processamento in batch in linea. GIMP è compatibile anche con il formato proprietario PSD di Adobe Photoshop.

Il progetto è iniziato nel 1995 da Spencer Kimball e Peter Mattis ed è mantenuto da volontari. Il logo è la mascotte Wilber, un coyote.


Caratteristiche

Gli strumenti di manipolazione di GIMP possono essere raggiunti con Barre degli Strumenti, tramite menù o con finestre di dialogo (che possono essere raggruppate in pannelli). Questi strumenti includono filtri, pennelli oltre a trasformazioni, selezione, livelli di immagine e strumenti per creare maschere.

Ad esempio GIMP possiede 48 pennelli classici a cui ne possono essere aggiunti altri. Questi pennelli possono avere il bordo morbido (con antialiasing) o rigido (con aliasing), o usati in sottrazione di colore o con diverse opacità, o ancora con molti altri metodi di composizione……

 

Sviluppo

GIMP è sviluppato principalmente da volontari, come progetto di software libero nell’ambito del progetto GNU. Usa un ramo instabile (di sviluppo) per aggiungere nuove caratteristiche e un ramo stabile per correggere bug tra le varie versioni. Come tanti altri software open source usa un numero pari per indicare le versioni stabili (per esempio 2.6.X) ed un numero dispari per le versioni instabili (ultimamente 2.7.x).

Tra la versione 1.2 e 2.2 ci sono stati molti cambiamenti nell’interfaccia, oltre all’introduzione di pennelli multipli che al tempo venivano usati solo da Photoshop. Tra la versione 2.2 e la 2.4 sono state introdotte molte migliorie significative, come la gestione digitale dei colori, pennelli scalabili, nuovi strumenti di selezione e un miglioramento dell’interfaccia utente. Nella versione attuale (2.6) c’è stato un completo ripensamento, e conseguente ristrutturazione, dell’interfaccia utente (seguendo un percorso cominciato con la versione 2.4) introducendo un gruppo di lavoro dedicato esclusivamente allo sviluppo dell’interfaccia uomo, oltre all’introduzione e parziale integrazione della nuova libreria grafica GEGL, nata per risolvere alcune importanti limitazioni, come l’impossibilità di usare nativamente colori CMYK e la gestione di piani di colore di profondità maggiore di 8 bit, introducendo al contempo una potentissima funzione di modifica dell’immagine non distruttiva, che sarà attiva solo una volta completata l’integrazione della libreria, probabilmente per la versione 3.0 di GIMP….

cit. Wikipedia GIMP